Bitdefender

Le nostre origini

La Dacia un tempo occupava i territori europei, in cui oggi si trovano la Romaniala Moldaviae alcune parti di Ucraina, Serbia orientale, Bulgaria settentrionale, Slovacchia, Ungheria e Polonia meridionale. Gli abitanti di queste terre erano chiamati Daci ed erano conosciuti per il coraggio con cui combattevano. Infatti, in battaglia, indossavano il "Drago dacico", il loro tipico vessillo dalla forma di un drago con le mascelle spalancate di un lupo.

La speciale bandiera con il mezzo drago - mezzo lupo era portata sulla testa di un cavaliere. Quando il cavaliere era in sella, l'aria che entrava nella bocca del drago provocava un suono stridulo, dando l'impressione che fosse vivo e pericoloso.Ciò non solo incoraggiava i guerrieri ma spaventava anche i loro nemici, aiutando i Daci a vincere le battaglie.

Lo stemma del drago dacico può essere tuttora ammirato sulla colonna traiana a Roma, sulle monete romane della Dacia e sull'Arco di Galerio a Tessalonica.

Continuiamo a usare lo stemma dei nostri antenati daci come un simbolo di coraggio, determinazione e vittoria nella nostra battaglia contro le minacce online.